No Sense Words – Λέξεις Φυγόκεντρες

Λέξεις… Οι δικές μου λέξεις έχουν χάσει την βαρύκεντρο δύναμή τους… πάλλονται, διασκορπίζονται, χωρίς ουσία χωρίς χρώμα, αλλάζουν με τον καιρό, με τη στιγμή παίρνουν μια ιδιαίτερη μορφή, χωρίς διάρκεια…Είναι λέξεις φυγόκεντρες…

©2017  “Il Bruconuvolo”, Fiaba per Adulti: Assemblaggio finale – Ι

Artworks © Titolo: Il Bruconuvolo sopra la città, Varriale Drishti, 1^ Classe, Liceo Artistico, Ravenna, Italia

 

Il presente articolo, questo “post” come si usa dire nel mondo dei bloggers è un panegerico, un annuncio festivo, una bella notizia, proprio adesso che «© IL BRUCONUVOLO”- FIABA PER ADULTI» ha raggiunto le 32.356 parole in greco entrando in una seconda fase, meno laboriosa, quella della revisione generale, della correzione di eventuali – e vi assicuro che ce ne sono tanti, anzi tantissimi – errori di espressione e tormenti, cavilli sintattici e ortografici, disattenzioni e sviste nella battitura, in particolar modo nei punti in cui l’autore si trovava nella posizione di fare lo stenografo dei racconti del Bruconuvolo.  Prima, ho detto in greco, perché si spera che questa favola si pubblichi e si traduca e viaggi anche in altre lingue; per il momento farà il suo esordio in due Paesi del bacino del mediterraneo, in Grecia e Cipro, in greco; seguirà, poi, l’Italia e si spera che venga pubblicata in spagnolo, francese e se la fortuna l’assiste persino in indi. Facciamo un appello, dunque, che dopo la sua pubblicazione in greco, chi sia a conoscenza e abbia i suoi collegamenti di scriverci e  di portarci a stretto contatto con traduttori, interpreti, telonei e farisei. Lo apprezzeremo parecchio. Se volete vi citiamo a margine della copertina del libro come benefattori e mecenati ed è la cosa più semplice che possiamo fare, dato che la fiaba appartiene a tutti ed è la realizzazione di un sogno rimasto per anni nel cassetto di cui però è arrivato il momento di uscire in superficie e di spiccare il volo. Una cosa ho da aggiungere in questo paragrafo o meglio due piccole cose come consiglio: seguite i vostri sogni, abbandonatevi alla vita e vivetela intensamente. Non abbiate paura. La paura è superflua e spesso fittizia; l’ombra di noi stessi. Svanisce quando stai direttamente sotto il sole e non di lato ai suoi raggi che tracciano sagome oscure sui muri e sul terreno.

Ho usato la prima persona plurale perché c’è un motivo: l’arte, la letteratura, la poesia o qualsiasi altro linguaggio espressivo non ha alcuna ragione di esistenza se non venga dedicato a qualcuno, sia esso un singolo individuo o una collettività e sicuramente – in questo sarete d’accordo – da qualcuno sempre si ispira, conserva in piccole dosi la presenza di un amore, di una situazione tragica, di una quotidianità grigia, monotona e sciacquata da sogni ma in pelle e ossa, con braccia e gambe. Almeno nel mio caso, funziona così . Il “noi” si riferisce a me, alla correttrice e curatrice dei miei scritti in lingua greca Roula Matsouka, a tutti gli amici dai quali ho preso, senza accorgermene, pezzi, parole, frasi ed espressioni; espressioni del corpo e del viso. Soprattutto, si riferisce a coloro che in tutto questo faticoso periodo di composizione ma anche a livello personale – mi sono capitate tante cose e un po’ tutte insieme – mi hanno sostenuto e aiutato a superare l’ostacolo dei rinvii, della procrastinazione e della bassa autostima. Mi hanno appoggiato e hanno creduto in me amici da entrambe le sponde dell’Adriatico perché anche qui, se volete sapere, sognano in tanti ma non farò un cenno particolare in questo post. Ancora è presto. Vedrete loro esultare col nome inserito nelle ultime pagine della favola. Come e cosa? Questa è una sorpresa che per il momento non c’entra niente, così come non c’entrano niente, in questo preciso istante, coloro che hanno cercato, in qualche modo, di intralciarmi il passo ma li sono sfuggito, scivolandoli sotto i  piedi ma che non valgono, comunque, più di una o due righe di menzione. Noi, dunque, che siamo in tanti e di certo voi che scopro giorno dopo giorno – e sono contentissimo che non sto da solo – per strada, al lavoro come colleghi, sul web con i vostri scritti, ai social con le vostre piccole o grandi fissazioni, ipocondrie, paure, speranze, sospiri e ogni genere di voglie. La prima persona plurale fa riferimento a tutti noi che viviamo più o meno una vita parallela e ingoiamo gli stessi sogni e speranze.

Questo, allora, è il primo post;  ne seguiranno altri prima che ©2017 Il Bruconuvolo, Fiaba  per Adulti,  entri in fase finale di stampa, legatura e distribuzione al pubblico greco. Alla fine, noi greci siamo dei sognatori; è una cosa che ho scoperto qui all’estero. Rimanete collegati mentre io e la corretrice di bozze, Roula, rileggiamo e rielaboriamo per far sì che la fiaba arrivi da voi pulita, lavata, liscia e spianata. Potete anche incrociarci se decidiamo di uscire di casa e trasferire il lavoro della correzione in qualche café a Plaka o a Theseio ad Atene – tra caffè, bibite e sigarette, mangiandoci le unghie e mordicchiando i coperchi delle penne – o meglio ancora su un muretto, sotto qualche pino, sulla Pnice. Rimanete collegati dunque.

[Continua]

 

©2017 All rights Reserved – Diritti d’Autore Riservati, inclusi il costrutto del titolo dell’opera in traduzione letterale dalla lingua originale © IL BRUCONUVOLO, FIABA PER ADULTI e degli articoli pubblicati al presente website.

Advertisements

3 comments on “©2017  “Il Bruconuvolo”, Fiaba per Adulti: Assemblaggio finale – Ι

  1. Παράθεμα: ©2017  “Il Bruconuvolo”, Fiaba per Adulti: Assemblaggio finale – Ι – worldtraveller70

  2. Παράθεμα: © 2017 Il Bruconuvolo, Fiaba per Adulti: il concepimento – II | No Sense Words - Λέξεις Φυγόκεντρες

Σχολιάστε

Εισάγετε τα παρακάτω στοιχεία ή επιλέξτε ένα εικονίδιο για να συνδεθείτε:

Λογότυπο WordPress.com

Σχολιάζετε χρησιμοποιώντας τον λογαριασμό WordPress.com. Αποσύνδεση / Αλλαγή )

Φωτογραφία Twitter

Σχολιάζετε χρησιμοποιώντας τον λογαριασμό Twitter. Αποσύνδεση / Αλλαγή )

Φωτογραφία Facebook

Σχολιάζετε χρησιμοποιώντας τον λογαριασμό Facebook. Αποσύνδεση / Αλλαγή )

Φωτογραφία Google+

Σχολιάζετε χρησιμοποιώντας τον λογαριασμό Google+. Αποσύνδεση / Αλλαγή )

Σύνδεση με %s

Information

This entry was posted on 22/06/2017 by in Il Bruconuvolo,In Italiano and tagged , , , .

Πλοήγηση

VISITORS

Flag Counter
Αρέσει σε %d bloggers: